Dal 2017 viene organizzato presso la Sapienza un laboratorio pratico di alfabetizzazione sulle tecnologie relative ai Sistemi Informativi Geografici (GIS), con particolare riguardo al software libero QGIS. Il laboratorio si pone l’obiettivo di fornire le basi teoriche e pratiche necessarie per impostare e sviluppare indipendentemente i propri progetti GIS e affrontare il mondo della cartografia numerica.

Il laboratorio è destinato principalmente agli iscritti alla Sapienza Università di Roma, ma è aperto anche a interessati, studenti o professionisti esterni. A causa della pandemia l'edizione 2020 si è tenuta online e quella 2021 è stata strettamente limitata agli iscritti alla Sapienza.

Nelle ultime edizioni, il laboratorio GIS è stato affiancato da incontri dedicati alla progettazione, implementazione e utilizzo delle banche dati relazioni, con una introduzione al linguaggio SQL. In particolare i partecipanti hanno imparato a progettare costruire e implementare una banca dati relazionale online usando Bradypus, un software sviluppato e mantenuto dal LAD per la facile gestione online di banche dati archeologiche e più in generale legate al mondo dei Beni Culturali.

Il laboratorio è coordinato da Julian Bogdani in collaborazione con Domizia D'Erasmo e Paolo Rosati.

Edizione 2022

Sono completate le iscrizioni ai laboratori QGIS e Database per l'anno accademico 2021-2022. Per il programma e i dettagli seguire questo collegamento

Edizioni precedenti